martedì 6 dicembre 2016

Speculoos, biscotti alla cannella


Oggi è San Nicola e quindi prepariamo dei biscotti alla cannella tipici del Belgio, che vengono tradizionalmente preparati in questa data! Sono dei biscotti croccanti, molto speziati perfetti da regalare in piccoli sacchetti ad amici e parenti. La ricetta che ho seguito io è quella del maestro Leonardo Di Carlo: una garanzia!
La forma tipica di questi biscottini è quella classica rettangolare, ma io ho voluto usare i miei tagliabiscotti natalizi! Se non li uso ora, quando...? E poi questo impasto tiene molto bene la forma, in cottura non si sformano molto quindi sono molto adatti anche a imprimere scritte o disegni con un timbro da biscotti.
Preparate gli ingredienti!

Ingredienti:
• 250 g di burro
• 75 g di zucchero semolato
• 250 g di zucchero di canna (preferibilmente integrale)
• 10 g di cannella in polvere
• un pizzico di sale
• 67 g di uovo (un uovo XL)
• 20 g di latte
• 8 g di lievito chimico 
• 500 g di farina 0

Procedimento:
Lasciare il burro a temperatura ambiente per qualche minuto. Tagliarlo a pezzetti e metterlo in planetaria attrezzata con la frusta a foglia. Aggiungere gli zuccheri, la cannella e il sale e cominciare ad impastare. Quando il composto si sarà amalgamato bene (non montare troppo!) aggiungere poco alla volta l'uovo sbattuto con il latte. A parte setacciare la farina con il lievito. Quando il composto di burro sarà ben amalgamato con l'uovo, versare la farina  e mescolare poco, giusto il tempo che tutto si uniformi. Se necessario finire di impastare a mano.

Stendere l'impasto tra due fogli di carta da forno e far riposare in frigo almeno due ore, preferibilmente tutta la notte. L'impasto risulta molto morbido e abbastanza appiccicoso. Consiglio di lavorare poco impasto per volta, aiutarsi a stenderlo con la carta forno (non aggiungete farina per aiutarvi a stendere!) e farlo riposare spesso in frigo, altrimenti i biscotti si deformeranno...
Una volta formati i biscotti, posizionarli su una teglia e infornare a 170 gradi, forno statico, per 15/20 minuti. Non appena sfornati sentirete che profumino!!! 
Appena si saranno freddati conservateli in una scatola di latta chiusa, se mai dovessero arrivare alla vigilia, scommetto che babbo Natale sarà contentissimo di trovare questi biscotti sotto l'albero! Sono anche molto adatti da regalare agli amici,
 vi garantisco che piacciono proprio a tutti, anche ai bambini! 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il vostro commento! :)